intestazione top moka

Top Moka: la caffettiera Made in Italy Lascia un commento

Top Moka realizza, produce e manifattura tutte le sue caffettiere nel suggestivo panorama del Lago Maggiore nel Nord-Ovest dell’Italia, rimanendo uno degli ultimi baluardi delle caffettiere moka “Made in Italy”.

Tutte le nostre caffettiere nascono da lingotti di alluminio alimentare che passano attraverso il processo di fusione, colaggio e raffreddatura, per ottenere il pezzo grezzo pronto per i successivi passi di rifinitura.

Attraverso le operazioni di tornitura e filettatura, insieme alla spianatura del raccoglitore, la caffettiera è pronta per i processi di lamellatura e smerigliatura della caldaia, del raccoglitore e del coperchio, il quale viene sottoposto anche alla sbavatura per rimuovere tutte le impurità taglienti.

Solo a questo punto si puo’ procedere con la burattatura o lucidatura, con il metodo a sfere, del prodotto, il quale viene poi trattato per un’ ultima operazione, chiamata segatura, per l’eliminazione definitiva di qualsiasi residuo.

Infine si puo’ passare alla verniciatura che dà alla caffettiera il suo caratteristico look Top Moka.

Gli ultimi accorgimenti sono l’immissione della valvola, la tornitura post-verniciatura del fondo ed il posizionamento del pomolo e del manico.

Finalmente, dopo essere passata almeno 60-70 volte nelle mani di un artigiano o professionista del mestiere, una caffettiera Top Moka è pronta per essere messa nelle apposite scatole con le istruzioni e spedita in tutta Italia e nel mondo.

La vasta gamma di colori che ci caratterizza, ci rende praticamente unici al mondo, e l’ampia scelta di modelli e designs danno alla Nostra spettabile clientela semplicemente l’imbarazzo di scegliere.

Le nostre caffettiere si dividono in linee Classiche, DeLuxe e Designs.

I prodotti Top Moka arricchiscono la cucina di tutti i nostri clienti con delle Caffettiere che esprimono la qualità ed il prestigio di un vero “Made in Italy”.

made in italy1

Fonte: topmokaitalia.com

LA NOSTRA SELEZIONE TOP MOKA

Lascia un commento