Ceramica Coltelli 1

I coltelli in ceramica di Barazzoni Lascia un commento

:: OFFERTA LANCIO :: SCONTO 60% :: OFFERTA LANCIO ::

La ceramica impiegata per realizzare i nostri coltelli e la sua lavorazione garantiscono alle lame eccellenti caratteristiche di durezza e di taglio, rendendole molto resistenti e performanti.

I coltelli in ceramica Barazzoni sono strumenti leggeri e maneggevoli, tuttavia hanno un taglio affidabile e preciso. Ciò rende possibile un taglio preciso anche di alimenti morbidi come sandwich o pomodori. La ceramica è un materiale inerte e quindi non provoca reazioni chimiche con gli elementi con cui viene a contatto. Questo è un duplice vantaggio: non ossida i cibi e non ne assorbe gli odori e i sapori. Grazie al potere antiossidante della ceramica questi coltelli non fanno scurire le verdure tagliate.

Per quanto riguarda la manutenzione i coltelli in ceramica mantengono il filo molto a lungo dei normali coltelli. La pulitura può avvenire semplicemente sotto acqua fredda corrente.

I coltelli in ceramica non hanno problemi legati all’ossidazione; sono consigliabili inoltre per chi soffre di allergie al nichel, perché la ceramica ne è priva.

NORME DI UTILIZZO

  1. Sono ideali per il taglio di frutta, verdura, carni (senza ossa) e pesce.
  2. Utilizzare i coltelli sempre su un tagliere di plastica o legno. Evitare di tagliare su marmo,
    pietra, piatti o piastrelle.
  3. Non idoneo per trinciare, separare e disossare, tagliare alimenti duri, congelati, pane con
    crosta e formaggi. Questi tipi di taglio richiedono flessione e torsione della lama e, per questo motivo, conviene utilizzare un materiale più flessibile rispetto alla ceramica (acciaio).
  4. È tassativamente sconsigliato l’utilizzo su frutta e verdura dura (zucca, noci di cocco, ecc.).
  5. Non utilizzare i coltelli in ceramica per fare leva (anche minima).
  6. Non utilizzare i coltelli in ceramica per fare torsione (anche minima).
  7. Non utilizzare la parte laterale della lama per schiacciare aglio o altri alimenti.
  8. Non ruotare il coltello durante il taglio.
  9. Non fare cadere la lama su superfici dure.
  10. Non utilizzare la punta come punto di rotazione, l’estremità affilata potrebbe penetrare nel
    tagliere, bloccarsi e rompersi.
  11. Non esporre la lama a fonti di calore dirette (la ceramica è un conduttore di calore).
  12. Si consiglia il lavaggio a mano utilizzando detersivo per i piatti. È sufficiente sciacquare
    velocemente e asciugare con un canovaccio. In caso di macchie dovute a cibi con presenza di ferro, basta pulire la lama con un detersivo non abrasivo contenente candeggina, avendo cura di non toccare il manico. Evitate di usare spugne o sostanze abrasive nella pulizia. Eventuali macchie della lama non ne pregiudicano l’utilizzo.
  13. Evitare il contatto con altri utensili in metallo
  14. Asciugare con cura dopo il lavaggio.
  15. Poiché la lama è estremamente affilata, tenerla fuori dalla portata dei bambini e riporla sempre utilizzando il copri lama.

Fonte: Barazzoni S.p.A.

Link all’articolo: Istruzioni coltelli ceramica

Lascia un commento